lunedì 9 novembre 2009

New York City Serenade



"NYC SERENADE"

"Billy è giù vicino ai binari Seduto nel sedile posteriore della sua Cadillac Diamond Jackie, lei è così pura Mentre scivola dolcemente sotto di lui Jackie hai tacchi alti Billy ha gli stivali decorati. Insieme faranno boogaloo a Broadway e torneranno a casa col malloppo E' mezzanotte a Manhattan, questa non è ora per essere carini, è una passeggiata da pazzi Perciò cammina a testa alta o baby non camminare affatto

Fish lady, oh Fish lady Lei adesca tra le pareti dei caseggiati Non vuole i ragazzi dell'angolo Non hanno soldi E sono così facili Dissi "Hei baby non vuoi prendere la mia mano Fatti una camminata con me per Broadway
Coraggio mama attaccati al mio braccio e vieni con me per Broadway" Sono un giovane uomo, parlo a voce alta Sì piccola cammino davvero orgoglioso con te

Perciò scuotitela di dosso Perciò scuotiti di dosso la tua vita di strada. Scrollati di dosso la tua vita di città Salta sul treno E salta sul treno della notte Saltaci sopra. Si salta sopra il treno Ma io lo so che non prenderà quel treno, no non prenderà quel treno. No non prenderà quel treno, no non prenderà quel treno. Teme che quei binari la possano rallentare E che quando si girerà questo ragazzo sarà sparito. Lontano, a volte devi solo andare avanti, avanti

Hei vibrafonista, hei jazzista, suonatemi la vostra serenata. Un po' più triste e suonerai nella tua tomba Risparmia le tue note, non sprecarle per i ragazzi tristi. Risparmia le tue note, non sprecarle per il bel ragazzo sveglio. Vai insieme alle note che rintoccano dalla chiesa, il vibrafonista batte su un bidone dei rifiuti. Ascolta il tuo spacciatore Sta cantando, cantando, cantando, Tutto vestito di seta, cammina oltre il vicolo. Sta cantando, cantando"

Nessun commento:

Posta un commento